Il vantaggio della modularità

Il vantaggio della modularità

la prima regola che seguo quando comincio a studiare un mobile Dodicipollici è la modularità, a costo di rinunciare a qualcosa.
Ogni soluzione, per diversi motivi, deve essere modulare



perché le collezioni di dischi, cd e libri crescono e quindi è giusto che anche il mobile che le ospita abbia la possibilità di crescere con loro, perché se cambio casa e cambia lo spazio che ho a disposizione devo poterlo riadattare e, non per ultimo, deve essere anche comodo da spedire, come nel caso di questa soluzione che ha trovato casa, bellissima aggiungo, a Stoccolma.



Probabilmente, se non fosse stato modulare, sarebbe stato molto complicato accontentare Sören e la sua collezione di dischi, oltre al mio ego per avere un Dodicipollici nella patria del design.









Tutto il mobile √® in multistrato di betulla impiallacciato in rovere rigato e fiammato e consiste in otto cubi EGO, un mezzo cubo Ego ed un elemento, della misura di due cubi e mezzo, con vano porta elettroniche e cassetto per i 7‚ÄĚ.


Vuoi un progetto personalizzato?

Richiedi preventivo