Hardcore a colpi di spada

Hardcore a colpi di spada

"Voglio un mobile che possa ospitare tutti gli oggetti a cui sono affezionato", questo mi disse Simone, il proprietario di casa, la prima volta che ci incontrammo.
"Ottimo" dissi io, "e quali sono questi oggetti"? "I miei vinili, i miei amatissimi 45 giri hardcore, i miei libri preferiti, qualche foto a cui tengo e magari lasciamo un po' di spazio anche per la televisione".



Di materiale ce n'era per lavorare e dopo vari progetti siamo arrivati a quello definitivo con una soluzione su pi├╣ livelli e dinamica come il carattere di Simone, che oltre ad essere un collezionista di dischi ├Ę anche un musicista, uno dei fondatori del Gagarin, un circolo musicale tra i pi├╣ attivi nella zona di Milano, e soprattutto, ho scoperto in seguito, maestro ed ex campione di scherma.



Per i 45 giri ho studiato un cassetto che potesse tenerli in ordine















la televisione trova spazio su un top a destra, lo stereo ed il giradischi faranno da padroni sopra e sotto il cassetto e intorno tanti cubi a giorno danno rifugio a libri e vinili.



Ho voluto trovare un piccolo spazio anche per una spada ed una maschera, oggetti affascinanti, per completare la storia del proprietario.
Tutto il mobile, piedini a parte, ├Ę in multistrato di betulla rivestito in rovere e teak.





Vuoi un progetto personalizzato?

Richiedi preventivo